Alert System

Sistema di Allerta Telefonico 

Archivio notizie

Grande successo per il “Carnevale zagarolese”. Donati alle scuole di Zagarolo tre defibrillatori

È ripartito con grande slancio uno degli eventi più attesi dalla Comunità di Zagarolo. Martedì 9 Febbraio, Martedì Grasso, si è concluso il “Carnevale zagarolese” che ha visto prima in Valle Martella (Sabato 30 Gennaio) e poi nel borgo (Domenica 7 e Martedì 9) sfilate di gruppi in maschera e carri allegorici.
Nella serata di ieri si è svolto il gran finale nel Salone delle Bandiere di Palazzo Rospigliosi con le premiazioni dei gruppi mascherati e dei carri allegorici.
Vista l’alta affluenza di genitori, bambini e ragazzi, è avvenuta la cerimonia di donazione di tre defibrillatori alle scuole di Zagarolo, acquistati da: Cossuto Grandi Magazzini (Viale della Stazione 14, Zagarolo);Capital Car Group (Palestrina, Via Prenestina Nuova n°80 e Valmontone, Via Casilina n°280) e A.S.D. Movimento Centrale Zagarolo.

10/02/2016

La riunione di maggioranza si sposta a Valle Martella per la presentazione del progetto della nuova Chiesa

“Il nuovo complesso parrocchiale sarà costituito dall’edificio di culto (chiesa, cappella feriale, sacrestia e uffici) e dai locali del ministero pastorale (aule e salone parrocchiale) – ha precisato Massimiliano Petrassi, assessore all’urbanistica di Zagarolo. – L’area esterna sarà destinata a spazi pubblici di verde e parcheggi. La chiesa sarà costituita da un unico piano e avrà un aspetto maestoso. La chiesa esistente, infine, verrà trasformata in casa canonica in un successivo progetto di ristrutturazione. Gli inizi dei lavori si avvicinano: proprio da qui si evince l’attenzione dimostrata da questa Amministrazione comunale verso Valle Martella. Siamo convinti che il progetto andrà a soddisfare le esigenze di tutto il quartiere”. 

09/02/2016

Ispettori ambientali, il Consiglio comunale di Zagarolo approva all’unanimità il regolamento

Nel Consiglio comunale di Mercoledì 3 Febbraio è stato approvato all’unanimità il regolamento comunale sugli ispettori ambientali. La figura di questi ultimi fu introdotta in una precedente deliberazione dell’assise di Zagarolo il 24 Marzo del 2014 (delibera n.8).
“Un passaggio fondamentale per mettere in condizione gli ispettori ambientali di informare ed educare i cittadini sulle corrette modalità di conferimento e smaltimento dei rifiuti – spiega il sindaco di Zagarolo, Lorenzo Piazzai. – Gli ispettori opereranno anche in un’ottica di prevenzione nei confronti di quegli utenti che arrecano danni all’ambiente e al decoro del territorio comunale. Il dibattito in Consiglio comunale è stato oggetto di grande convergenza tra le forza politiche. Il voto all’unanimità traduce l’importanza di quest’atto e di questo regolamento”. 

04/02/2016

Trasporto pubblico locale, riparte il progetto per il piano comprensoriale

“Il trasporto pubblico locale gestito singolarmente dai comuni interessati non riesce ad essere incardinato in un quadro che tiene presente le esigenze di mobilità del territorio – spiega il sindaco di Zagarolo, Lorenzo Piazzai. – In questa riunione molto partecipata si è rafforzata l’idea di un Consorzio che sia in grado innanzitutto di razionalizzare le linee di trasporto basate su hub territoriali e che si integri con i piani di mobilità regionale e con le sue offerte”. 

03/02/2016

Torna il Carnevale zagarolese - Il programma completo

Riparte uno degli eventi più attesi dalla Comunità di Zagarolo. Sabato 30 Gennaio, Domenica 7 e Martedì 9 Febbraio andrà in scena il “Carnevale zagarolese”, un cartellone di iniziative che conterrà anche premiazioni, serate gastronomiche ed animazione per i più piccoli.
Scarica la locandina con il programma dettagliato.
 
 

29/01/2016

Giornata della Memoria, un pensiero alle vittime della Shoah

Oggi, Mercoledì 27 Gennaio, è la “Giornata della Memoria”. In questa giornata del 1945 le truppe sovietiche scoprono il campo di concentramento di Oświęcim (in tedesco Auschwitz). L’offensiva militare in direzione di Berlino si trasforma, quindi, in una liberazione dei superstiti in Polonia.
“Sono passati 71 anni da quella brutale scoperta – afferma il sindaco di Zagarolo, Lorenzo Piazzai. –Ripercorrere quel dolore significa tendere una mano alle famiglie delle vittime della Shoah ribadendo con forza l’abominio dell’Olocausto. Nessuno spazio ai revisionismi storici, nessuno spazio a chi giustifica i crimini nazifascisti, vittime anch’esse, di un’ideologia malata".

27/01/2016

Una “casa delle associazioni” a Palazzo Rospigliosi. Venerdì 22 la presentazione del progetto e del piano triennale dell’Istituzione

Venerdì 22 Gennaio in un’aula consiliare stracolma, il Presidente dell’Istituzione Palazzo Rospigliosi, Sandro Vallerotonda, il sindaco di Zagarolo, Lorenzo Piazzai e l’assessore alla cultura e alle politiche sociali, Emanuela Panzironi, hanno incontrato tutte le associazioni di Zagarolo per presentare il piano triennale di Palazzo Rospigliosi e la proposta di destinare gli spazi dell’edificio storico di Via Marzio Colonna (piano terra) alle associazioni del territorio.

25/01/2016

A Zagarolo torna l'iniziativa verde "Sgombra gli ingombri"

A Zagarolo torna l'iniziativa verde "Sgombra gli ingombri".
- Sabato 30 Gennaio - (centro storico, Viale Ungheria, parcheggio Villa Pierina).
- Domenica 31 Gennaio - (Valle Martella, Piazza G. di Vittorio).
Dalle ore 8.00 alle ore 12.00.
Cosa sarà possibile consegnare: reti, materassi, poltrone, apparecchi elettronici,elettrodomestici vari, scaffali, sedie, sfalci, potature (max 5 sacchi per residente).
In collaborazione con AMBI.EN.TE. spa.
Ulteriori info: 06 95769247  

22/01/2016

Chiusura Istituto Comprensivo Zagarolo per il solo plesso della scuola secondaria di primo grado "Albio Tibullo" (esclusi gli uffici di segreteria) anche nella giornata di Venerdì 22-01-2016 per mancanza di riscaldamento

Ordinanza n°9 del 21-01-2016
 
Chiusura Istituto Comprensivo Zagarolo per il solo plesso della scuola secondaria di primo grado "Albio Tibullo" (esclusi gli uffici di segreteria) anche nella giornata di Venerdì 22-01-2016 per mancanza di riscaldamento. 
Scarica l'ordinanza.

21/01/2016

Comunicato stampa - Razionalizzazione scolastica, la Regione Lazio approva il piano di aggregazione del 275° Circolo Didattico con l’Istituto Comprensivo di Zagarolo

Con Delibera di Giunta n°6 del 19 Gennaio 2016 la Regione Lazio ha accettato la proposta di razionalizzazione scolastica che il Comune di Zagarolo aveva approvato in Giunta nella metà di Ottobre.
Il Comune di Zagarolo, a seguito delle note della Città Metropolitana di Roma Capitale e delle linee guida della Regione Lazio sulla programmazione scolastica, aveva proposto l’aggregazione in unico Istituto Comprensivo dell’Istituto Comprensivo Zagarolo e del 275° Circolo Didattico.
L’urgenza del dimensionamento scolastico di Zagarolo è stata causata da anni consecutivi di proroghe che avrebbero portato ad una decisione legittima e autonoma da parte della Regione Lazio. 

20/01/2016