A Zagarolo i contratti di locazione a canone concordato

La Giunta Comunale del Comune di Zagarolo con Delibera n°146 del 21/09/2017 ha ratificato l'accordo territoriale, perfezionato con le sigle sindacali in rappresentanza di locatori e conduttori, per la sottoscrizione di contratti di locazione a canone concordato.
L'iniziativa, promossa dall'Amministrazione Comunale, ha recepito il Decreto Ministeriale del 16/01/2017 che concede ai Comuni facenti parte della Città Metropolitana e considerati ad alta densità abitativa, l'opportunità di stipulare contratti di locazione a condizioni economiche agevolate per inquilini e proprietari di immobili.
 
“L'opportunità – spiega l’Assessore all’Urbanistica, Massimiliano Petrassi – oltre a facilitare l'accesso degli utenti al mercato delle locazioni in una fase particolarmente complessa per le famiglie, tende a rivitalizzare la domanda per lo più nel centro storico, spronando il recupero urbanistico del tessuto edilizio nonché muovendo l'economia del territorio basata prevalentemente sull'artigianato edile degli operatori locali”.
 
Nello specifico, i locatori che sceglieranno questa tipologia contrattuale applicabile ai soli immobili residenziali, usufruiranno principalmente di una cedolare secca al 10% più vantaggiosa rispetto all'ordinaria.
I conduttori, in relazione alle caratteristiche della tipologia, beneficeranno di uno sconto  sul canone mensile rispetto ai prezzi di mercato.
 
“L'accordo territoriale prevede la suddivisione del territorio in 4 macrozone, ad ogni zona sono attribuiti dei valori da un minimo ad un massimo – conclude il Sindaco di Zagarolo, Lorenzo Piazzai. – Questi parametri da assegnare all'unità immobiliare, in relazione ad elementi oggettivi, consentiranno alle parti di determinare il canone di locazione”.
  

15/11/2017
AllegatoDimensione
Canone concordato - comunicato253.94 KB

Alert System

Sistema di Allerta Telefonico