Alert System

Sistema di Allerta Telefonico 

Il Consiglio comunale di Zagarolo incontra il Vescovo Mons. Sigalini in un’assise celebrativa

in

Nella serata di Mercoledì 16 Marzo il Consiglio comunale di Zagarolo ha incontrato il Vescovo Mons. Domenico Sigalini in un’assise celebrativa in vista delle visite pastorali che stanno interessando tutti i comuni della Diocesi di Palestrina. 
Al Consiglio comunale straordinario ha partecipato anche il Coro “Schola cantorum Santa Cecilia” di Zagarolo che ha allietato la serata con musica e canti.
Dopo il Vescovo Mons. Domenico Sigalini sono intervenuti gli studenti dell’Istituto Rita Levi Montalcini, della scuola secondaria I grado Albio Tibullo e del Liceo Scientifico P. Borsellino e G. Falcone di Zagarolo.
 
 
“Ci troviamo ad attraversare un periodo di emergenze a cui la Politica e la chiesa devono dare risposte concrete. Siamo obbligati a fare i conti con un nuovo periodo di migrazioni, abbiamo a che fare con emergenze umanitarie in tutto il mondo – ha spiegato il sindaco di Zagarolo, Lorenzo Piazzai. – L’Italia deve mostrarsi matura ad affrontare problematiche così socialmente rilevanti e deve dimostrare che l’integrazione è uno dei punti di convergenza più forti con la chiesa. Questa sera chiedo al Consiglio comunale la possibilità di ospitare a Zagarolo cinque famiglie di profughi siriani. Se non facessi questa richiesta, come possiamo dire di aver recepito i precetti cristiani che proprio papa Bergoglio ci ha indicato? Un’ulteriore richiesta la indirizzo al nostro Vescovo: pregate per chi nell’ultimo anno ha perso a Zagarolo un famigliare a causa di incidenti sul lavoro. Infine desidero ringraziare la solerzia della C.E.I. e della Diocesi per il finanziamento stanziato per la costruzione della chiesa di Valle Martella: un passo importante che va nella direzione della condivisione e del dialogo”. 
 
Su proposta della minoranza consiliare, all’unanimità, è stato deliberato che i gettoni di presenza del Consiglio Comunale di Mercoledì 16 Marzo saranno devoluti in beneficienza al Coro “Schola cantorum Santa Cecilia” (su esplicita richiesta della minoranza stessa).

17/03/2016
AllegatoDimensione
Comunicato stampa - Consiglio con Vescovo.pdf256.46 KB