Alert System

Sistema di Allerta Telefonico 

Grande successo per il “Carnevale zagarolese”. Donati alle scuole di Zagarolo tre defibrillatori

in

È ripartito con grande slancio uno degli eventi più attesi dalla Comunità di Zagarolo. Martedì 9 Febbraio, Martedì Grasso, si è concluso il “Carnevale zagarolese” che ha visto prima in Valle Martella (Sabato 30 Gennaio) e poi nel borgo (Domenica 7 e Martedì 9) sfilate di gruppi in maschera e carri allegorici.
 
Nella serata di ieri si è svolto il gran finale nel Salone delle Bandiere di Palazzo Rospigliosi con le premiazioni dei gruppi mascherati e dei carri allegorici.
 
Vista l’alta affluenza di genitori, bambini e ragazzi, è avvenuta la cerimonia di donazione di tre defibrillatori alle scuole di Zagarolo, acquistati da: Cossuto Grandi Magazzini (Viale della Stazione 14, Zagarolo); Capital Car Group (Palestrina, Via Prenestina Nuova n°80 e Valmontone, Via Casilina n°280) e A.S.D. Movimento Centrale Zagarolo.
 
“Da troppo tempo il nostro territorio non tornava a vivere la magia del Carnevale – spiega l’assessore alla cultura, pubblica istruzione e politiche sociali, Emanuela Panzironi. – Quello organizzato quest’anno è il risultato di una straordinaria partecipazione da parte di tutte le associazioni del territorio supportate dalla Pro Loco di Zagarolo. La donazione dei defibrillatori è un gesto importante volto alla tutela della salute pubblica. Questa iniziativa dà il senso del grado di collaborazione che il nostro Comune ha aperto con le associazioni e con tutti gli esercizi commerciali del territorio. L’iniziativa è stata coordinata dal Consigliere incaricato alla sanità, Gabriele Salvi: un’idea condivisa che va a garantire la sicurezza per chi lavora nelle scuole e per chi le utilizza per studiare e crescere”.
 
“Desidero ringraziare da parte mia e di tutta l’Amministrazione comunale le due aziende e l’associazione sportiva che hanno acquistato e donato alle scuole di Zagarolo i defibrillatori – aggiunge il consigliere incaricato alla sanità di Zagarolo, Gabriele Salvi. – Non dimentichiamoci dei corsi di formazione per chi andrà ad utilizzare gli strumenti: la sezione della Croce Rossa di Zagarolo ha immediatamente accettato l’incarico con grande responsabilità. L’attenzione e la vicinanza alle esigenze e al tessuto sociale di Zagarolo sono al centro non solo di noi amministratori ma anche della stessa Comunità”. 

10/02/2016
AllegatoDimensione
Comunicato Carnevale.pdf262.35 KB