Alert System

Sistema di Allerta Telefonico 

Al via da stamattina "Piedibus" - "A scuola ci andiamo a piedi"

 È partita questa mattina l’iniziativa rivolta agli studenti di Zagarolo per andare e tornare da scuola a piedi. Grazie all’ausilio e alla guida di un adulto “autista” e di un adulto “controllore”, i bambini potranno dirigersi a scuola passeggiando ed apprendendo i fondamenti dell’educazione stradale, in tutta sicurezza, incontrandosi e socializzando all’aria aperta.

“Un’iniziativa a cui tenevamo molto per trasformare in festa l’andare a scuola – spiega il Sindaco di Zagarolo, Lorenzo Piazzai. – In questa prima giornata abbiamo notato tanti sorrisi e abbiamo contribuito, in piccolissima parte, a ridurre traffico ed inquinamento atmosferico. Da oggi in poi, chi aderirà all’iniziativa, andrà a scuola in gruppo: ogni bambino indosserà un gilet rifrangente, seguendo un percorso stabilito e ci saranno delle fermate che permetteranno agli studenti di “allungare” il serpentone in cammino. In questo finale di anno scolastico è partita la sperimentazione: a Settembre 2017, in corrispondenza dell’avvio della prossima stagione scolastica, si concretizzerà l’avventura. Un ringraziamento particolare va a tutti i volontari che si sono immedesimati perfettamente in autisti e controllori, nel nuovo ruolo di educatori e “passeggiatori”.
 
L’iniziativa “Piedibus” è in collaborazione con il Comune di Zagarolo, l’Associazione “Slow Foot” e l’Istituto Comprensivo di Zagarolo.

05/06/2017
AllegatoDimensione
Comunicato stampa Piedibus253.88 KB