Alert System

Sistema di Allerta Telefonico 

“Giorno del Ricordo”, il 10 Febbraio ricordiamo le vittime delle Foibe

in

Oggi, Mercoledì 10 Febbraio, è il “Giorno del Ricordo”. Dodici anni fa il Parlamento italiano istituiva questa commemorazione in ricordo delle vittime delle Foibe. In questa giornata il pensiero va a quegli italiani della Venezia Giulia e della Dalmazia che furono giustiziati e i corpi gettati in grandi inghiottitoi carsici che nella Venezia Giulia sono chiamati, appunto, "foibe".
 
“La tragedia delle Foibe è stata per troppo tempo oggetto di silenzi – afferma il sindaco di Zagarolo, Lorenzo Piazzai. – Abbiamo il dovere di raccontare il gran numero di italiani caduti sul fronte orientale della Venezia Giulia e della Dalmazia durante la Seconda Guerra Mondiale e nel dopoguerra. Iniziative politiche come quella di dedicare un giorno al silenzio e al ricordo fanno bene al rafforzamento della nostra conoscenza storica e sociale. Le terribili violenze perpetrate nel ’45 nei confronti di nostri connazionali non hanno colore politico e non hanno ideologie di fondo. Oggi ci stringiamo alle famiglie delle vittime delle Foibe e ribadiamo con forza i valori cardini della nostra storia: rispetto, libertà e tolleranza”. 

10/02/2016
AllegatoDimensione
Comunicato Foibe.pdf253.62 KB