Alert System

Sistema di Allerta Telefonico 

Zagarolo: Nati per Unire

Il prossimo venerdì 20 maggio, alle ore 18,00 presso l'aula consiliare di Palazzo Rospigliosi, nell'ambito del progetto NATI PER UNIRE, si terrà il convegno “Zagarolo città solidale”, (Scarica Manifesto) organizzato dall'Istituzione di Palazzo Rospigliosi e dall'Assessorato alle Politiche Sociali in collaborazione con la Caritas di Zagarolo e l'associazione Amici di Zagarolo. 

Nati per unire è un progetto particolarmente importante e significativo – commenta il Sindaco di Zagarolo Giovanni Paniccia – l'amministrazione comunale è sempre stata molto sensibile nei riguardi dei temi legati all' immigrazione, al fine di favorire politiche reali di integrazione”.

Questo progetto – dichiara l'Ass.re Piero Petrassi – è nato quest'anno grazie alla sinergia tra l'Istituzione di Palazzo Rospigliosi e l'Assessorato alle Politiche Sociali. L'obiettivo – prosegue Petrassi – è quello di sensibilizzare i cittadini nei confronti di queste tematiche, e soprattutto di favorire maggiormente l'integrazione”.

Tra i relatori, oltre al Sindaco di Zagarolo Giovanni Paniccia e all'assessore ai servizi sociali Piero Petrassi, sarà presente anche Claudio Cecchini, Assessore alle Politiche sociali della Provincia di Roma – che interverrà sul tema delle politiche sociali per l'immigrazione della Provincia di Roma.

Daranno il loro contributo sulla realtà dell'immigrazione anche i referenti della Caritas di Zagarolo. Alessandro D'Ambrosi, Presidente dell'Associazione Amici di Zagarolo racconterà la nascita della Città di Zagarolo, mentre ad Alberto Iacovacci – Consigliere dell'Istituzione Palazzo Rospigliosi – il compito di illustrare tutte le iniziative dell'Istituzione per quanto riguarda l'immigrazione.

A conclusione della serata, verrà consegnata la targa “Zagarolo Città Solidale” ai primi nati da famiglia italiana, comunitaria ed extracomunitaria, dell'anno 2011, rispettivamente ai piccoli Sharon, Adrian ed Aurora. Infine tutti i presenti potranno degustare i dolci tipici dei paesi di origine dei nuovi nati. 

17/05/2011
Dal: 
20/05/2011
AllegatoDimensione
Manifesto città solidale742.7 KB