Alert System

Sistema di Allerta Telefonico 

Inaugurazione a Colle Barco del nuovo Centro Diurno Disabili Adulti

Sarà inaugurato il prossimo venerdì 8 giugno alle ore 16,00 il nuovo centro per disabili adulti, in Viale del Cinema - località Colle Barco. Presenti all'inaugurazione il Presidente della Provincia di Roma On. Nicola Zingaretti, l’Assessore Provinciale alle Politiche Sociali e per la Famiglia On. Claudio Cecchini, il Sindaco di Zagarolo Giovanni Paniccia, l'Assessore alle Politiche Sociali Piero Petrassi e l’Assessore ai Lavori Pubblici Antonella Bonamoneta.

 “Una struttura innovativa, che accoglierà le persone disabili in modo confortevole – commenta il Sindaco Giovanni Paniccia - offrendo loro uno spazio funzionale ed accessibile. Un luogo dunque sicuro, ma anche piacevole e familiare in cui sarà possibile fruire di specifici programmi culturali, sociali e sportivi”.

“Un centro al servizio di tutti i Comuni del Distretto G5, dove sarà possibile realizzare un’azione di supporto agli utenti e alle loro famiglie, attraverso l’intervento di professionalità qualificate - precisa l’assessore alle Politiche Sociali Piero Petrassi - un luogo in cui sentirsi bene, in cui crescere ed integrarsi, grazie anche ad un collegamento studiato ad hoc con la rete territoriale dei servizi”.

“Abbiamo lavorato intensamente per dare vita a una struttura particolare, – dichiara l'assessore ai lavori pubblici Antonella Bonamoneta – progettata e realizzata nel pieno rispetto di tutti gli standard di qualità e dei criteri di sicurezza. Un complesso all’avanguardia per il nostro territorio.”

 

Il centro contribuirà a portare avanti il progetto di integrazione sociale dei cittadini diversamente abili che l’Amministrazione comunale di Zagarolo ha intrapreso dall’inizio del suo mandato.

L’edificio si estende su un’area verde pianeggiante ed è distribuito su tre livelli, ognuno dei quali verrà adibito ad uno scopo diverso. All'interno oltre agli uffici amministrativi, la struttura ospiterà tutte le principali attività socio-assistenziali e socio-educative, mirate all’acquisizione e al mantenimento delle capacità comportamentali, cognitive e affettivo relazionali degli assistiti.

All’esterno, rampe curve, una pavimentazione a betonelle in leggera pendenza e un sistema di recinzione a basso impatto visivo completeranno il quadro di una struttura studiata per essere vissuta nel pieno rispetto della normativa vigente, ma soprattutto come un luogo d’incontro e condivisione accessibile a tutti.

17/05/2012
Dal: 
21/05/2012