Alert System

Sistema di Allerta Telefonico 

Calendario del Progetto S.Em.I. per il mese di Marzo

Calendario del Progetto S.Em.I. per il mese di Marzo

La prima iniziativa di questo progetto partito a ottobre 2012 è stata la proiezione di un film di denuncia sul femminicidio in atto nel mondo e nel nostro paese, un grido di dolore per la morte di Carmela a Palermo che molti ricorderanno e un invito a reagire insieme contro la violenza maschile sulle donne, di cui lo spettacolo di Arianna D'Ambrini "Volevamo solo giocare" e la presentazione dell'Appello "Dipende Da Noi Donne" sono stati momenti importanti di confronto e  incontro.

In questi mesi abbiamo cercato e incontrato tante donne, abbiamo espresso la nostra solidarietà alle donne siriane, abbiamo conosciuto il coraggio quotidiano delle donne Rom, ci siamo rispecchiate nella loro sofferenza e soprattutto nella loro dignità e ricerca di libertà.

Abbiamo scelto di dedicare questo mese di Marzo a noi donne e ai tanti modi di essere donna, alla Bellezza che le nostre mille esperienze e vite rappresentano.

L'ottica da cui scaturiscono questi incontri è volutamente positiva, anche se ovviamente si parlerà anche di femminicidio, di discriminazione di genere o di attacco alla legge 194. Siamo ormai consapevoli che la cultura patriarcale e il genere maschile che su di essa ha costruito la propria identità e potere, attaccano quelle che di noi  si sottraggono, quelle che scelgono di liberarsi da rapporti negativi, quelle che scelgono di essere libere.

Vogliamo quindi partire dalla nostra originalità che è anche la nostra forza, dal nostro cuore e dalla nostra testa, dalla nostra capacità di empatia e di cura, partire dalle caratteristiche migliori del nostro genere.

Semi di … Bellezza (che è il titolo di questo modulo del progetto) propone un viaggio nelle mille sfaccettature dell'universo femminile, interrogandoci su quanto le migliori potenzialità che le donne hanno e storicamente hanno dimostrato di avere sono una possibilità di miglioramento delle relazioni e della vita per la specie umana tutta, uomini e donne.

Vi invito a partecipare sperando che questi incontri possano essere occasioni di scambio di idee e di socialità, di divertimento e scelta di impegno per chi crede che davvero "dipende da noi donne", e per gli uomini che hanno voglia di rimettersi in discussione e condividere con le donne un progetto di cambiamento:

·                    Domenica 3 marzo 2013 Rappresentazione teatrale "Mon amour, mon amie" di e con A. D'Ambrini ed E. Occhini. Ore 17.00 presso il Teatro M.Fani a Zagarolo

·                    Domenica 17 marzo 2013 Incontro con Sara Morace e Dario Renzi autori del libro "L'Origine femminile dell'umanità". A seguire Coro Multietnico Romolo Balzani diretto da Sara Modigliani e Felice Zaccheo. Ore 16.30 presso il Salone delle Bandiere di Palazzo Rospigliosi a Zagarolo

·                   Mercoledì 27 marzo 2013 Video "Zanzibar-Una storia d'Amore" incontro con le registe Francesca Manieri e Monica Pietrangeli, sulla libertà di scelta affettiva e sessuale. Ore 20.45 presso il Teatrino  di Palazzo Rospigliosi a Zagarolo

Ovviamente, rimangono confermati i giovedì sera del Cineforum Agorà organizzato dall'Ass. Cinefilanti presso il Teatro M. Fani alle ore 20.45. Nel mese di Marzo proietteremo i seguenti film scelti a tema: Agorà di A. Amenábar (7 marzo), La sorgente dell'amore di R. Mihaileanu (14 marzo), We Want Sex di N.Cole (21 Marzo) e Unveiled di A. Maccarone in versione originale sottotitolata in italiano (4 aprile).

Colgo l'occasione per informarvi che  sabato 23 marzo a Roma si terrà la seconda assemblea nazionale delle firmatarie dell'appello "Libertà, dignità, rispetto: dipende da noi donne", dei gruppi e dei collettivi che vi fanno riferimento. Per le interessate l'appuntamento è alle ore 10,30 alla Casa della Comune, in Via di Porta Labicana 56/a San Lorenzo.

 

Molte di voi e alcuni di voi, condividendo lo spirito dell'appello lo hanno sottoscritto, alcune hanno già comprato e forse letto l'ultimo libro di Sara Morace che questo mese presenteremo, tante hanno avuto modo di apprezzare la comicità tenera ed impegnata di Arianna che tornerà questa domenica a Zagarolo con un nuovo spettacolo teatrale.


Spero di rincontrarvi in una delle prossime occasioni, consapevole che la presenza o l'assenza di ciascuna e di ciascuno di voi fa la differenza, visto il calore e la simpatia che abbiamo sperimentato assieme negli incontri precedenti.

28/02/2013
Dal: 
01/03/2013
Al: 
31/03/2013