Alert System

Sistema di Allerta Telefonico 

Domanda Bando Disabilità Gravissima

in

VISTA la deliberazione di Giunta Regionale del 1 agosto 2013, n. 239 avente per oggetto “programma di utilizzo delle risorse statali provenienti dal Fondo per le non autosufficienze”;

DATO ATTO che la stessa deliberazione individua situazioni di cronicità acuta da ricondursi nell’ambito della definizione di disabilità gravissima;

VISTA la determinazione dirigenziale del 5 agosto 2014, n. G11355 con la quale la Regione ha proceduto in favore degli ambiti territoriali sociali al riparto delle risorse del Fondo non autosufficienze anno 2013.

CONSIDERATA la determinazione dirigenziale del 14 dicembre 2015 concernente l’aggiornamento delle linee guida operative agli ambiti territoriali per l’attuazione, componente sociale, di prestazioni assistenziali integrate e complesse in favore delle persone non autosufficienti con disabilità gravissima di cui alla determinazione n. G11355/2014.

SI AVVISA Il Distretto socio-sanitario RM 5/5 intende avviare Interventi in favore di persone affette da disabilità gravissima; residenti nei Comuni di Capranica Prenestina, Castel San Pietro Romano, Cave, Gallicano nel Lazio, Genazzano, Palestrina, Rocca di Cave, San Cesareo, San Vito Romano, Zagarolo.

OBIETTIVI La finalità dell’intervento per quanto attiene la disabilità gravissima ha per obiettivo primario:

  • il sostegno e la valorizzazione dell’assistenza a domicilio;
  • il sostegno e aiuto alla famiglia sia dal punto di vista delle cure sia da quello economico;
  • la presa in carico globale della persona con disabilità gravissima e della famiglia da parte degli Enti territoriali competenti.
     

DESTINARI La persona con disabilità gravissima è la persona che, presentando un deficit grave e completo, dipende, in tutto o in parte, da un accudente per vedere assicurate: -le funzioni “vitali”: respirazione, nutrizione, evacuazione/minzione; -le funzioni “primarie”: cura del sé; - la vita di relazione: intesa come cura dell’ambiente di vita. Si specifica inoltre che i beneficiari dell’ “Assegno di Cura” sono: • Persone di qualsiasi età affette da malattie del motoneurone, esclusa SLA ed Alzheimer per i quali sono predisposti specifici programmi regionali di intervento e relativi finanziamenti; • Persone di qualsiasi età, in stato vegetativo conseguente a coma indotto da gravi cerebrolesioni acquisite, dovute ad eventi di natura traumatica, vascolare, anossica infettiva o, comunque, da noxae acquisite; • Persone con altre patologie che comportano comunque la dipendenza vitale e la necessità di assistenza continua (es. Corea di Huntington, forme gravi di distrofia e miopatia, sclerosi multipla, Locked, ecc);

12/10/2016
Dal: 
12/10/2016
Al: 
04/11/2016
AllegatoDimensione
Manifesto Disabilità Gravissima1.28 MB
Modulistica disabilità gravissima597.3 KB