Alert System

Sistema di Allerta Telefonico 

Ambiente, da Novembre un servizio su prenotazione per il ritiro di sfalci e potature

Si informano tutti i cittadini che, a causa dell'improvvisa chiusura dell'impianto di recupero dove attualmente viene conferito lo scarto organico, l'Amministrazione Comunale di Zagarolo per far fronte all'imprevisto creatosi ha dovuto provvedere a far conferire tale rifiuto presso un nuovo impianto il quale è impossibilitato ad accettare ingenti quantitativi di sfalci e potature. 
“Per tale ragione ricordiamo a tutti i cittadini di rispettare le disposizioni relative al corretto conferimento dei rifiuti derivanti dalla raccolta differenziata – spiega l’Assessore alle politiche ambientali, Federica Buiarelli. – Si ricorda, infatti, che il rifiuto vegetale proveniente da sfalci e potature non va, se non per ridottissime quantità, assolutamente conferito congiuntamente con il rifiuto organico proveniente da scarti di cucine e mense ma deve essere obbligatoriamente recuperato con un proprio codice CER in un apposito impianto di trattamento”. 

Grazie anche alla preziosa collaborazione di Ambiente SpA, si informa che dal mese di Novembre, al fine risolvere nel più breve tempo possibile la problematica del conferimento della frazione vegetale, verrà offerto alla cittadinanza un nuovo servizio totalmente gratuito che avverrà su prenotazione (tramite chiamata) per due giorni alla settimana per il solo ritiro degli sfalci e potature del verde (massimo tre sacchi ad utente).

Si ricorda, infine, che tale sfalci e potature possono essere anche conferiti gratuitamente presso l’isola ecologica sita in Via Maremmana Inferiore (Zagarolo), negli orari di apertura del centro di raccolta (dalle ore 7.30 alle ore 12.30 anche nella giornata di Sabato). Per prenotazioni: 0679328995. 

26/10/2017
AllegatoDimensione
Avviso sfalci e potature100.35 KB