Notizie

Disservizi ACEA nel territorio comunale, il Sindaco di Zagarolo, Lorenzo Piazzai, scrive un reclamo all'azienda

Numerosi disservizi ACEA hanno colpito in questi giorni alcune zone del territorio di Zagarolo (Corso Garibaldi, Viale Ungheria, Colle Barco, Via Valle del Formale, centro storico). 
Il Sindaco, Lorenzo Piazzai, ha scritto un reclamo urgente all'ACEA spiegando come "la mancata comunicazione del disservizio ha colto impreparato il Comune di Zagarolo che non ha potuto organizzare un'informazione preventiva a favore dei cittadini".
"Alla luce del disagio causato alle tante zone residenziali - continua il Sindaco di Zagarolo, Lorenzo Piazzai, - invitiamo ACEA a ristabilizzare immediatamente i flussi idrici. Si richiede, altresì, in un'ottica di collaborazione istituzionale, di avvisare preventivamente l'Ente di Zagarolo quando l'ACEA intenderà effettuare nuove "manovre idriche" riguardanti il territorio di Zagarolo".  

21/04/2016

Al via l'Ufficio "Prima Informazione" e nuovi orari di apertura al pubblico

Aperto da Martedì 26 Aprile l’ufficio comunale “Prima Informazione”, una risorsa front office che dedicata specificamente  alla comunicazione con i cittadini e destinata ad operare come centro di informazione e orientamento  per tutti i servizi e   uffici comunali. Presso tale struttura la priorità viene data al contatto con il cittadino  per facilitarlo nei rapporti con il Comune. Pertanto presso l’ufficio di prima informazione è localizzato anche l’ufficio protocollo, lo sportello per le segnalazioni e i suggerimenti, nonché il punto di ritiro delle notifiche pervenute attraverso Equitalia.

21/04/2016

Concerto civile - Lunedì 25 Aprile, ore 17.30 - Palazzo Rospigliosi

Concerto civile.
Lunedì 25 Aprile, ore 17.30. Palazzo Rospigliosi, Zagarolo.
"Forza gente, torniamo a cantare con l'Italia che, amata e tradita, non rinuncia ma torna a lottare per il pane, la gioia, l'onor!"
Ingresso libero.  

25/04/2016

Mostra di bambole Kokeshi nel Museo del Giocattolo - Sabato 23 Aprile, ore 17.00

“L'attuale mostra delle Kokeshi, grazie anche al sostegno di CLAIR (Council of local Authorities for International Relations), e nell'ambito del 150esimo anniversario delle “Relazioni tra Italia e Giappone”, è il “fil rouge” che segna l'amicizia con gli abitanti di un Paese apparentemente così diverso da sembrare quasi un altro pianeta, ma che in fondo ha molte affinità con noi – conclude Sandro Vallerotonda, Presidente Istituzione Palazzo Rospigliosi. – Sarà soprattutto la curiosità dei bambini e degli adolescenti che visiteranno il Museo del Giocattolo di Zagarolo a riscontrare affinità e continuare a costruire ponti di vera amicizia tra l’Italia e il Giappone”.

19/04/2016

Ordinanza chiusura anticipata scuole - Lunedì 18 Aprile 2016, chiusura anticipata Istituto Comprensivo Zagarolo

Si comunica che le classi dell’Istituto Comprensivo Zagarolo, plesso Colle dei Frati e 275° Circolo Didattico, osserveranno un’uscita anticipata alle ore 14.30 per il giorno Lunedì 18 Aprile 2016. 

13/04/2016
Dal: 
18/04/2016
Al: 
18/04/2016

Avviso per attestazioni pagamenti refezione scolastica - Anno 2015

Si comunica che la spesa per la refezione scolastica è detraibile tra i costi di istruzione all'interno della propria dichiarazione dei redditi, se i figli sono a carico.
Si informa la gentile cittadinanza che l'Agenzia delle Entrate, con circolare n°3/E del 02 Marzo 2016, ha previsto, a partire dall'anno 2015, la detrazione del 19% delle spese per la frequenza di scuole dell'infanzia e della scuola di primo grado nel limite massimo di spesa annuale di 400,00€ per alunno, specificando che nelle stesse è prevista anche la refezione scolastica.
Si comunica, inoltre, che l'Amministrazione di Zagarolo, su richiesta degli interessati, provvederà al rilascio di singole certificazioni per ogni alunno, attestanti i pagamenti effettuati nel 2015 per il servizio di refezione scolastica. Si precisa che verranno rilasciate le certificazioni solo per coloro che risultano essere in regola con i pagamenti.
Le suddette certificazioni potranno essere ritirate presso l'Ufficio Scuola (Via Borgo San Martino n°9 - tel. 0695769240).

11/04/2016

Il weekend di metà Aprile di Zagarolo si apre all’insegna di umanesimo e scienza

“Sdoppiare Palazzo Rospigliosi e renderlo fruibile sia per un convegno umanistico sia per un evento-mostra di carattere scientifico ci è sembrata una strada da percorrere e da provare – spiega il sindaco di Zagarolo, Lorenzo Piazzai. – Grazie all’Istituzione Palazzo Rospigliosi e al Presidente, Sandro Vallerotonda, stiamo creando le basi per rendere la dimora storica del borgo di Zagarolo un punto di riferimento per gli eventi nazionali. Nel prossimo weekend non avremo soltanto una rappresentanza di università romane ma anche del Nord Italia e delle Isole: uno stimolo importante a livello culturale per l’intero territorio castellano e prenestino. Proprio da quest’area proverranno gli “artigiani tecnologici” che apriranno le porte delle loro officine per l’evento “Inventa”, un percorso nella tecnologia raccontato dai protagonisti”.

11/04/2016

Apre a Zagarolo lo sportello distrettuale di ascolto e orientamento sul gioco d’azzardo

È stato aperto nello scorso mese lo sportello distrettuale di ascolto e orientamento sul gioco d’azzardo. L’ufficio trova spazio nella segreteria dell’Istituzione di Palazzo Rospigliosi di Zagarolo (Piazza Indipendenza, 6). Lo sportello, nato in seguito alla legge regionale n°5 del 2013, ha il compito di accogliere i giocatori d’azzardo patologici in cerca di aiuto. Obiettivo ultimo è quello di orientarli ai servizi socio-sanitari presenti sul territorio e svolgere attività di prevenzione territoriale. 

06/04/2016

Dona il 5x1000 ai Servizi Sociali di Zagarolo

Anche quest’anno puoi scegliere di destinare il 5x1000 al tuo Comune di residenza per sostenere la spesa sociale, cioè quegli interventi fatti dall’Amministrazione Comunale per alleviare tutte le situazioni di disagio e di difficoltà che vive la nostra città.
Per scegliere il tuo Comune di residenza quale destinatario del 5x1000 è sufficiente firmare nel riquadro che riporta la scritta “Sostegno delle attività sociali svolte dal comune di residenza”.
Il 5x1000 non è una tassa aggiuntiva. Una quota della tua dichiarazione dei redditi non andrà allo Stato ma al tuo Comune.  

04/04/2016
Condividi contenuti

Alert System

Sistema di Allerta Telefonico