Alert System

Sistema di Allerta Telefonico 

Notizie

"Un brivido nell'Universo - Alla scoperta delle onde gravitazionali" - Sala delle Bandiere di Palazzo Rospigliosi - Giovedì 3 Marzo, ore 18.00

"Un brivido nell'Universo - Alla scoperta delle onde gravitazionali".
Giovedì 3 Marzo, ore 18.00, Sala delle Bandiere di Palazzo Rospigliosi (Zagarolo).
Presentano Davide Pinci (Università La Sapienza di Roma) e Fabrizio Vitali (Osservatorio Astronomico di Roma).
L'incontro rientra all'interno delle iniziative della Biblioteca comunale di Zagarolo "Metti un Giovedì in biblioteca con...".
Ingresso libero.

01/03/2016

“Borghi d’Italia”, la rubrica turistica di TV2000, sbarca a Zagarolo

Giovedì 25 e Venerdì 26 Febbraio la troupe televisiva di TV2000 passeggia tra i vicoli di Zagarolo alla scoperta del Borgo prenestino. Mario Placidini, curatore e conduttore di “Borghi d’Italia”, ha scelto Zagarolo per una nuova puntata della rubrica turistica che va in onda su TV2000. Una scaletta di riprese e di interviste ben precisa racconterà la storia, l’arte, la cultura, le tradizioni e il folklore di Zagarolo. Dopo le interviste di ieri a Sandro Vallerotonda, Presidente dell’Istituzione Palazzo Rospigliosi, che ha introdotto il Museo del Giocattolo e a Serena Borghesani che ha illustrato la storia e le qualità artistiche ed architettoniche di Palazzo Rospigliosi, nella giornata di oggi sono previste le interviste conclusive al Sindaco di Zagarolo, Lorenzo Piazzai, e all’assessore alla cultura, Emanuela Panzironi. 

26/02/2016

“Danza, musica e fotografia” - Domenica 28 Febbraio, dalle ore 15.30, Palazzo Rospigliosi

 La “Compagnia di TeatroDanza della Mia Misura” è composta da ragazzi disabili che attraverso workshop, performance di danza e un concerto dell’unica cover band di Giorgio Gaber, “I polli di allevamento”, racconteranno il progetto di inclusione sociale attraverso l’arte e la cultura mettendo in gioco le diverse abilità di ognuno.

26/02/2016

"Il Wedding made in Italy" Grande successo a Zagarolo per la prima Edizione dell'evento interamente dedicato alle eccellenze del Made in Italy

Un elogio alla creatività ed all'artigianalità italiana, la manifestazione che ha visto protagonisti maestri della tradizione Made in Italy e personaggi di spicco del mondo dello spettacolo e delle istituzioni. L'evento, ideato e realizzato da Marimà Eventi con la preziosa collaborazione di Camelia Lambru di My Perfect Wedding, si è svolto negli eleganti saloni di Palazzo Rospigliosi a Zagarolo, dove un folto pubblico ha applaudito le creazioni di Radiosa Atelier che ha portato in passerella la collezione 2016.

24/02/2016

“Il Wedding Made in Italy” - Sabato 20 e Domenica 21 Febbraio, Palazzo Rospigliosi

Nel cuore dei Castelli Romani, nello storico scenario del Palazzo Rospigliosi a Zagarolo, l’affascinante dimora cinquecentesca e polo di interesse culturale a più valenze, prende vita un evento moderno, innovativo, dinamico, dedicato alle tendenze, agli stili e alle ispirazioni che influenzeranno la moda della nuova stagione nel settore wedding, flower, fashion style and food. Dagli abiti sartoriali al pret à porter, dalle creazioni artigianali alle eccellenze enogastronomiche, la manifestazione rappresenterà una vetrina per i prodotti italiani più ricercati sui mercati mondiali per la qualità e l’affidabilità, per l’originalità del design, per il gusto e il sapore inconfondibile. 

15/02/2016

FLASH MOB - ONE BILLION RISING ZAGAROLO Contro la violenza su DONNE e BAMBINE

FLASH MOB - ONE BILLION RISING ZAGAROLO 
Contro la violenza su DONNE e BAMBINE.
Per dire BASTA a questa VIOLENZA. 
Scendi e BALLA nelle piazze di Zagarolo.
Domenica 14 Febbraio, ore 10.30, Piazza Indipendenza (Zagarolo).
Promuove e organizza l’associazione “Volta la Carta”.  

11/02/2016

"Con le mani in pasta" - Laboratori per bambini con il pongo al Museo del Giocattolo

"Con le mani in Pasta", il nuovo appuntamento del Museo del Giocattolo, Zagarolo - Rm.
Sabato 13 e Domenica 14 Febbraio, dalle ore 15.30 alle ore 17.30.
Laboratori per bambini con il pongo. 

11/02/2016

Grande successo per il “Carnevale zagarolese”. Donati alle scuole di Zagarolo tre defibrillatori

È ripartito con grande slancio uno degli eventi più attesi dalla Comunità di Zagarolo. Martedì 9 Febbraio, Martedì Grasso, si è concluso il “Carnevale zagarolese” che ha visto prima in Valle Martella (Sabato 30 Gennaio) e poi nel borgo (Domenica 7 e Martedì 9) sfilate di gruppi in maschera e carri allegorici.
Nella serata di ieri si è svolto il gran finale nel Salone delle Bandiere di Palazzo Rospigliosi con le premiazioni dei gruppi mascherati e dei carri allegorici.
Vista l’alta affluenza di genitori, bambini e ragazzi, è avvenuta la cerimonia di donazione di tre defibrillatori alle scuole di Zagarolo, acquistati da: Cossuto Grandi Magazzini (Viale della Stazione 14, Zagarolo);Capital Car Group (Palestrina, Via Prenestina Nuova n°80 e Valmontone, Via Casilina n°280) e A.S.D. Movimento Centrale Zagarolo.

10/02/2016

“Giorno del Ricordo”, il 10 Febbraio ricordiamo le vittime delle Foibe

“La tragedia delle Foibe è stata per troppo tempo oggetto di silenzi – afferma il sindaco di Zagarolo, Lorenzo Piazzai. – Abbiamo il dovere di raccontare il gran numero di italiani caduti sul fronte orientale della Venezia Giulia e della Dalmazia durante la Seconda Guerra Mondiale e nel dopoguerra. Iniziative politiche come quella di dedicare un giorno al silenzio e al ricordo fanno bene al rafforzamento della nostra conoscenza storica e sociale. Le terribili violenze perpetrate nel ’45 nei confronti di nostri connazionali non hanno colore politico e non hanno ideologie di fondo. Oggi ci stringiamo alle famiglie delle vittime delle Foibe e ribadiamo con forza i valori cardini della nostra storia: rispetto, libertà e tolleranza”.  

10/02/2016

La riunione di maggioranza si sposta a Valle Martella per la presentazione del progetto della nuova Chiesa

“Il nuovo complesso parrocchiale sarà costituito dall’edificio di culto (chiesa, cappella feriale, sacrestia e uffici) e dai locali del ministero pastorale (aule e salone parrocchiale) – ha precisato Massimiliano Petrassi, assessore all’urbanistica di Zagarolo. – L’area esterna sarà destinata a spazi pubblici di verde e parcheggi. La chiesa sarà costituita da un unico piano e avrà un aspetto maestoso. La chiesa esistente, infine, verrà trasformata in casa canonica in un successivo progetto di ristrutturazione. Gli inizi dei lavori si avvicinano: proprio da qui si evince l’attenzione dimostrata da questa Amministrazione comunale verso Valle Martella. Siamo convinti che il progetto andrà a soddisfare le esigenze di tutto il quartiere”. 

09/02/2016
Condividi contenuti